sabato 16 febbraio 2008

buoni propositi

e stasera 24 grana all'urban, dove entro le 11.30 si paga 5 euri (dopo, 10).
possibile anche un salto al norman dagli asian dub foundation.
certo, casini che va da solo apre degli scenari curiosi.
buon gelido fine settimana

9 commenti:

dubbimportanti ha detto...

Io ancora non capisco una cosa: ma tutti questi che corrono da soli e, se gli andrà bene, riusciranno solo a superare lo sbarramento, dopo le elezioni che faranno? Non parlano tutti di impossibilità di alleanze dopo il voto?
Una bomba continua ad essere l'unica soluzione dentro la mia testa...

vi ha detto...

cavolo, i 24 grana. e gli asian come sono stati? quando sono venuti qui a torino li ho retti mezz'ora. fra un po' arrivano anche i baustelle, sempre da queste parti. ossequi.

Anonimo ha detto...

24 grana in forma, urban piuttosto pieno. strapieno il norman, dove però io non ce l'ho fatta ad arrivare. troppo freddo per far la spola, sembrava il polo.
i baustelle, per ora, da queste parti non passano. ma il disco è una chicca.
bye

Anonimo ha detto...

Kuyt. Gerrard. This is the Anfield Road.

Anonimo ha detto...

buzzo

Frontespizio ha detto...

Vecchia Roma, la conosci? Gimo a magna' di lì stasera, dovrebbe esse' intorno a casa tua, molto vicini a Gozzi credo, molto molto...c'arsentimo dopo,mo cerco na casetta al Colosseo

Anonimo ha detto...

credo che sia il posto dove nasic fece il simpatico tutto il tempo col proprietario baffone ("così ce fa lo sconto"), salvo poi prendere una sonata da niente. se non ricordo male lì bozzi fu letteralmente massacrato dallo stesso nasic, che lo rivedeva dopo mesi. mentre trippa mangiò sfrenatamente, e in silenzio

Sonata 'bbrutto ha detto...

Come sarebbe a di' na sonata? Me dispiacerebbe, molto, comunque quando i padroni fanno i simpatici è sempre brutto segno, te fanno sempre paga'n botto...me sta a veni' voglia de gioca' a playstation e smettere di lavorare ora per riprendere solo lunedì, inizi' un torneo con me la prossima volta che giocamo? Piamo il Sevilla, oggi me sento un po' solo, me sa che vado a fa' il simpatico con la pasticcera qua sotto e pio il caffè, a doppe

Anonimo ha detto...

povero landolfi. perlomeno la trattoria era un'altra. antica, non vecchia roma. magari la sonata non te l'hanno data.
que viva el sevilla!