mercoledì 18 luglio 2007

il papa mazzola...

dunque ascanio celestini sarà a todi sabato prossimo. rimane un'idea, no? trippa, che quello stesso giorno compirà 29 anni vissuti all'insegna del cibo, ha infine deciso di snobbare l'ipotesi di festeggiare domenica insieme a noi con una gita alle pozze di cantiano o al mare. giustamente, si dedica a sternardi, e abbandona perugia e i perugini per il weekend. altra cosa che volevo dirvi. giovedì prossimo, non domani ma il 26, alla festa dell'unità del ponte mio ci sarà andrea rivera. evento, direi. voi che potrete (io mangerò pasta al pomodoro e tocchi di formaggio a roma), gitece.
poi succede poco. la malasanità, che poi non è altro che un'espressione della malapubblicamministrazione, non si manifesta in forme che ci stupiscano più di tanto. ovviamente fa un po' impressione vedere il nome di perugia campeggiare per ore in cima alla home di repubblica.it, ma a parte questo aspettiamo ulteriori elementi per valutare.
e se vorrete mai mangiare al testaccio evitate agustarello. non è un granché.
bene.
ciao

3 commenti:

Ale ha detto...

dimmi delle pozze di cantiano, che mi interessa. dove sono di preciso? si fa il bagno? c'è fi? grazie

giovanni dozzini ha detto...

trippa knows. quanto alla localizzazione, immagino siano a cantiano. quanto alla questione fi, che te frega, vintintìn? sei già sommerso dale donne grazie alle tue sei maggiche corde. quindi...

Personaggio Narrante ha detto...

le pozze di cantiano sono più a cagli che cantiano, e si chiamano le foci o le caldane, o le caldare. passi cagli e segui le indicazioni foci.